Indennità una tantum per i lavoratori dipendenti

Ai fini dell’erogazione dell’indennità di € 200,00 prevista dal D. L. n. 50/2022, ciascun lavoratore dipendente dovrà rilasciare una dichiarazione al datore di lavoro. Questa è l’indicazione fornita dall’INPS con il messaggio n. 2397/2022 che fornisce le primissime indicazioni operative ai datori di lavoro.

L’istituto ricorda che, l’indennità verrà corrisposta una sola volta, nella busta di competenza di luglio 2022, ai lavoratori che nel primo quadrimestre hanno beneficiato della riduzione contributiva dello 0,80% e che non siano titolari di redditi da pensione o di cittadinanza. Sul lavoratore ricade quindi l’onere di dichiarare, in presenza di più rapporti di lavoro, che non ha presentato analoga richiesta agli altri datori.

L’istituto comunica, inoltre, che è in preparazione una circolare per affrontare nello specifico gli aspetti applicativi soffermandosi sui casi di erogazione diretta da parte dello stesso.

Cerchi personale?

Se sei un’azienda o cerchi personale i nostri Professionisti sono a Tua disposizione noi di Job Italia possiamo aiutarti per segnalarti i candidati migliori e le selezioni di inquadramento contrattuale più corrette.

Vuoi candidarti?

Se non trovi quello che cerchi inviaci la tua candidatura spontanea!
Un nostro professionista sarà a tua disposizione per aiutarti a trovare l’offerta lavorativa giusta per te.

Leggi anche...
immagine
Mecspe
Leggi
immagine
Filiale di Rimini
Leggi
immagine
Uno sguardo laterale al lavoro nelle Marche
Leggi
immagine
YELL! Culture digitali e Lorem Ipsum
Leggi
immagine
FABBRICHE APERTE
Leggi
immagine
GARANZIA GIOVANI CALABRIA
Leggi
immagine
IL WELFARE SECONDO LE INDUSTRIE BARESI
Leggi
immagine
19 aprile 2023 Seminario di Orientamento “Alla ricerca di senso” – in collaborazione con Università degli studi di Bari “Aldo Moro”
Leggi